LA MALFORMAZIONE ARTERO-VENOSA O MAV

in collaborazione con l’Associazione Girandola Onlus

“La Malformazione artero-venosa o #MAV è un difetto vascolare caratterizzato da una alterata connessione tra arterie e vene, è tipicamente di natura congenita ed è una patologia assai rara prima dell’adolescenza e molto difficile da curare”, spiega il Prof. #GianniVercellio, Chirurgo Vascolare.

Lunedì 18 maggio 2020, in collaborazione con l’ Associazione Girandola Onlus Anomalie Vascolari e Angiomi è stato eseguito in clinica un eccezionale intervento di MAV su una bambina di 10 anni, affetta da malformazione congenita vascolare al #piededestro, che per sede e natura, se non trattata chirurgicamente, avrebbe continuato a causare dolori, impedendo di camminare e costringendo la bimba a vivere con la gamba sollevata.
L’intervento è riuscito perfettamente grazie alla collaborazione dell’ Equipe chirurgica coordinata dal Prof. Gianni Vercellio e con la partecipazione di un grande esperto di ortopedia pediatrica, il Prof. #NicolaPortinaro che ha provveduto a correggere la grave deformazione del piede causata dalla malformazione vascolare.
L’intervento è durato circa due ore, in anestesia generale. La piccola paziente è stata dimessa ieri.