COLUMBUS TINNITUS CENTER attivo dal 2 dicembre 2021

Il progetto Columbus Tinnitus Clinic in collaborazione con la Clinica Columbus da vita al Columbus Tinnitus Center offrendo un servizio di visita specialistica ed esami specifici mirati alla risoluzione o mitigazione dell’acufene e dell’iperacusia.

L’acufene o tinnitus, è un disturbo comune che in alcuni casi diventa molto invalidante.

Oggi l’acufene può essere affrontato e risolto in molti casi. Le cause di acufene possono essere molteplici e spesso poco evidenti: problemi all’orecchio, posturali, ormonali, di malocclusione, cervicali e psicologici si possono sommare e rendere la percezione dell’acufene costante e fastidiosa.

Altrettanto invalidante è l’iperacusia, l’intolleranza ai suoni forti.

La natura multifattoriale di acufene o iperacusia richiede quindi un approccio multidisciplinare sia nella diagnosi che nella fase terapeutica.

La terapia può essere causale, laddove esista una causa esplicita e prevalente oppure sulla riduzione della percezione; in molti casi si agisce contemporaneamente su causa e percezione.

Nella riduzione della percezione si è dimostrata efficace la Tinnitus Retraining Therapy (TRT) basata sul modello neurofisiologico di Jastreboff – Hazel.

E’ scientificamente provato che la TRT è in grado di ridurre in modo significativo il disturbo dell’acufene già dal terzo mese di applicazione.

Il protocollo del Columbus Tinnitus Center prevede:

  • Visita anamnestica particolarmente approfondita
  • Esame dell’orecchio esterno e medio con otomicroscopia
  • Esame dei trigger point per individuare modulazione somatica
  • Stesura dell’intervista strutturata
  • Somministrazione del questionario THI per quantificare l’handicap dovuto all’acufene
  • Somministrazione del questionario TFI per quantificare le limitazioni funzionali causate dall’acufene
  • Esame audiometrico ad alta frequenza esteso a 16kHz
  • Esame impedenzometrico per lo studio della cedevolezza della membrana timpanica
  • Ricerca del riflesso stapediale mirato allo studio della motilità della catena ossiculare
  • Esame Otoemissioni acustiche DPOAE ad alta definizione consente lo studio dell’orecchio interno, delle cellule ciliate esterne poste nella coclea
  • Ricerca Minimum Masking Level è il livello minimo di mascheramento dell’acufene
  • Ricerca frequenza acufene o pitch ricerca la tonalità dell’acufene
  • Ricerca Loudness Discomfort Level è la soglia di fastidio ai suoni forti comune nell’iperacusia